Compressamente



COMPRESSA-MENTE Non puoi fare nessuna scelta se conosci solo una versione della realtà.

  • Esoterismo: la barca per attraversare il fiume
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 23 giugno 2017 at 8:07

    Esoterismo: la barca per attraversare il fiumedi giuseppemerlino Qui tratteremo della barca per attraversare il fiume. Quella barca che, una volta giunti sull’altra sponda, non serve più a nulla. Anzi, una volta raggiunta l’altra sponda, sarebbe bene distruggere la barca, per evitare ogni tentazione di tornare indietro. Eppure c’è chi, pur avendo raggiunta l’altra sponda, si carica la barca sulle spalle, essendo così ostacolato nella prosecuzione del suo lungo nuovo percorso.La barca che descriveremo ha comunque grande importanza e sono pochi gli uomini che intraprendono l’attraversamento del fiume, proprio come dice il Dhammapada : “Quelli che raggiungono l’altra sponda sono pochi. I più vagano avanti e indietro, senza fine, su questa sponda, non arrischiandosi al viaggio”.Ecco dunque la descrizione della barca.Prima fase – l’uomo è un animale.E’ bene che l’adepto abbia ben presente la sua situazione nel mondo che percepisce.L’uomo è un animale, molto più intelligente degli altri animali, ma pur sempre un animale (tipo vertebrati, classe mammiferi, ordine primati, famiglia ominidi, genere homo, specie homo sapiens). L’uomo dunque appartiene alla famiglia delle “Grandi Scimmie”.Come tutti gli animali superiori, l’uomo defeca, urina, si accoppia sessualmente, emette gas maleodoranti.Se si assiste all’autopsia di un essere umano e di un […]

  • Le nostre proiezioni …e la Matrix
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 23 giugno 2017 at 7:25

    POCHI GIORNI FA CHIESI AD UNA MIA AMICA:LA FISICA DICE CHE IL FUTURO ESISTE ALLO STESSO MODO DI COME ESISTE IL PASSATO E ALLORA, SECONDO TE, PERCHE' RIUSCIAMO A VEDERE IL PASSATO E NON IL FUTURO?LA RISPOSTA E' ARRIVATA PER CASO, NON VEDIAMO IL FUTURO PERCHE' DAVANTI A NOI C'E' UNO SPECCHIO. MATRIX E' DENTRO...NON FUORI.Se ti osservi profondamente, comprenderai che tutto ciò che vedi negli altri, in realtà, ti appartiene. Il mondo è lo schermo sul quale proietti te stesso, tutto ciò che nascondi in profondità, cose che vedi volentieri negli altri, ma, che non accetteresti mai di vedere così tanto volentieri anche in te stesso.Meditazione è questo: conosci te stesso.Ognuno pensa, vede, interpreta, in base a ciò che egli è.Le paure, i desideri e i bisogni repressi, le ambizioni più nascoste...ti forniscono la trama della proiezione. Lo schema sottostante.Una persona gelosa e invidiosa dentro, vedrà persone gelose ed invidiose dappertutto.Ma lei non si riterrà affatto così.Una persona avida dentro, crederà di essere generosa e altruista, di fare le cose per gli altri, ma, penserà di essere circondata da persone avide ed egoiste.Una persona che si comporta con semplicità ed umiltà, ma, che tende a vedere solo persone arroganti e presuntuose intorno a se, dovrebbe farci riflettere.Se sei un ladro dentro, anche se non lo credi, avrai sempre paura che qualcuno ti […]

  • I Bambini Prodigio e l'evoluzione dell'Umanità
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 22 giugno 2017 at 8:40

    “I Bambini Prodigio”di Léon DenisCerte manifestazioni precoci di genialità si possono considerare come prove di preesistenza, perché rivelano attività compiute dall’Anima in altri cicli anteriori.Fenomeni di questo genere, di cui parla la storia, non possono essere accadimenti a sé stanti, senza alcun legame con il passato, prodottisi per caso nel vuoto dei tempi e dello spazio. Dimostrano, al contrario, che il Principio divino in noi è un Essere che arriva in questo mondo con un bagaglio completo di lavoro e di evoluzione, conseguenza di un progetto ben delineato e di un obbiettivo perseguito nel corso delle sue diverse esistenze.Ciascuna incarnazione trova nell’Anima che reitera la sua esistenza una cultura particolare, delle attitudini, delle acquisizioni mentali che spiegano la sua facilità di operare e la sua potenza di assimilazione. È per questo che Platone diceva: “Apprendere è ricordarsi!”. La legge dell’ereditarietà viene spesso ad intralciare, in un certo modo, tali manifestazioni dell’individuo, perché lo Spirito plasma il suo involucro fisico mediante gli elementi messi a disposizione dai fattori ereditari.Tuttavia, nonostante le difficoltà materiali, si manifestano in certi individui, sin dalla più tenera età, delle prerogative talmente elevate e senza alcun rapporto con quelle dei loro progenitori, che non è possibile, malgrado […]

  • La Scienza non è affidabile.
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 18 giugno 2017 at 19:19

    LA SCIENZA NON E' AFFIDABILEIl Nobel che vuole boicottare le riviste scientificheRandy Schekman attacca Science, Cell e Nature: rovinano la scienza mercificandone i contenuti e spingendo i ricercatori ad aggiustare i risultatiLa scienza è a rischio: non è più affidabile perché in mano a una casta chiusa e tutt’altro che indipendente.Lo dice Randy Schekman, biologo americano che ha appena vinto il premio Nobel per la medicina per aver scoperto il meccanismo che regola il trasporto delle molecole nelle cellule. Nuova icona anti-casta, Schekman lancia accuse violente, su un problema di cui in realtà si discute da tempo. Le principali riviste scientifiche internazionali – Nature, Cell e Science – sono paragonate a tiranni: pubblicano in base all’appeal mediatico di uno studio, piuttosto che alla sua reale rilevanza scientifica. Da parte loro, visto il prestigio, i ricercatori sono disposti a tutto, anche a modificare i risultati dei loro lavori, pur di ottenere una pubblicazione.PUBBLICITÀQueste riviste, dice lo studioso, sono capaci di cambiare il destino di un ricercatore e di una ricerca, influenzando le scelte di governi e istituzioni. Ma il suo laboratorio (all’università di Berkeley in California) le boicotterà – ha detto al Guardian –, evitando di inviare alcun genere di ricerca.Sfruttano il loro prestigio, distorcono i processi scientifici e […]

  • Accordo di Parigi sul Clima: genocidio contro la vita vegetale e tutta la vita sul pianeta
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 18 giugno 2017 at 19:18

    Accordo di Parigi sul Clima: genocidio contro la vita vegetale e tutta la vita sul pianetaProprio ora alberi, erbe, e raccolti stanno morendo per carenza di CO2 perché questa si trova quasi al livello piu’ basso mai avuto nella storia della Terraby  Mike Adams(Natural News) L’obbiettivo primario dell’accordo sul clima di Parigi, ovvero la riduzione dell’anidride carbonica atmosferica- non è niente di meno che genocidio contro tutta la vita vegetale sul pianetaQuesto perché tutte el piante dipendono dalla CO2 per la loro sopravvivenza. E’ l’”ossigeno” per le piante“ e proprio ora alberi, erbe, e raccolti stanno morendo per carenza di CO2 perché questa si trova quasi al livello piu’ basso mai avuto nella storia della Terra (a stento sopra i 400 ppm ora quando era solito essere oltre i 7,000 ppm in passato).Gli umani che tentano di eliminare la CO2 dall’atmosfera sono come fosse “una malvagia pianta demone” di fantasia che cerca di eliminare ossigeno dall’atmosfera e nel fare questo causa una asfissia di massa di tutta la razza umana. Proprio come l’eliminare l’ossigeno è un genocidio contro gli umani, eliminare l’anidride carbonica è un genocidio contro le piante.Esattamente come tutto cio’ che viene spinto da globalisti e burocrati scientificamente analfabeti, il cambio climatico, è una narrativa globale di distruzione della […]

  • La menzogna dell’immunità di gregge
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 16 giugno 2017 at 12:36

    LA MENZOGNA DELL’IMMUNITA’ di GREGGELa teoria della “herd immunity” (immunità di gregge) è stata originariamente coniata nel 1933 da Hedrich e pubblicata nel maggio 1933 sul “American Journal of Epidemiology” .Egli aveva studiato i modelli di morbillo presentatisi negli Stati Uniti tra il 1900 e il 1931 (quindi molti anni prima della realizzazione dei vaccini per il morbillo) e osservò che le epidemie della malattia si verificavano solo quando meno del 68% dei bambini aveva sviluppato un’immunità naturale ad essa.Questa era basata sul principio che i bambini costruiscono la propria immunità SOLO DOPO AVER SOFFERTO OD ESSERE STATI ESPOSTI ALLA MALATTIA. La teoria della “herd immunity” era costruita, infatti, su processi di immunizzazione alla malattia del tutto naturali e non aventi niente a che fare con la vaccinazione. Se almeno il 68% della popolazione è in grado di costruire autonomamente le proprie difese naturali, non si manifesterebbe nessuna epidemia.Più tardi, i vaccinologi hanno adottato la frase e aumentato la cifra dal 68% (NdR: piano piano…nel corso degli decenni) poi al 70-75%- poi al 80-85% ed infine oggi al 95% senza alcuna giustificazione scientifica dimostrata del perché e poi hanno dichiarato che ci doveva essere la copertura vaccinale del 95% per poter ottenere l’immunità. In sostanza, hanno preso lo studio di Hedrich e lo […]

  • La fine programmata dell’Italia
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 16 giugno 2017 at 9:19

    La fine programmata di un PaesePerché il Parlamento del mio paese approva in fretta e furia la legge sullo Ius Soli? Perché il Governo del mio paese approva in fretta e furia il decreto sulle vaccinazioni forzate? Perché il Parlamento del mio paese non approva la legge contro il reato di tortura? Perché il Parlamento del mio paese non abroga le leggi speciali sul cosiddetto ‘terrorismo’ nate negli anni settanta?Perché l’agenda legislativa è programmata dall'alto e in ben altri luoghi. La deportazione di massa denominata ‘migrazione’ e la creazione di un substrato popolare misto, attonito e litigioso è la priorità. Ottenere una popolazione assopita, avvelenata e disorientata è la priorità.Per chi crede ancora di vivere in un sistema democratico, ancorché imperfetto, è il momento di riflettere. L’agenda di demolizione dei capisaldi del vivere civile e produttivo d’Italia va avanti a spron battuto. Il nostro (il loro) paese, dalle possibilità quasi infinite, langue in un cantuccio, mentre viene sbranato dai grandi gruppi industriali e finanziari del pianeta. Chi ha voluto ciò? Chi lo ha permesso? Ma davvero l’Italia e gli italiani facevano così paura?Troppa storia, troppa cultura, troppa intelligenza, troppa creatività, troppa immaginazione, troppo coraggio, troppa gioia di vivere, troppe risorse. Qualità umane ed ambientali che danno molto […]

  • Nella battaglia mantieni l’attenzione verso te.
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 15 giugno 2017 at 18:48

    I VACCINI E L’IDENTIFICAZIONE CON L’ANIMAby Fabio Iacontino Negli ultimi giorni l’argomento più trattato, sia su internet che nei bar, è ‘il vaccino’.Nei social circolano notizie molto diverse: testimonianze di bambini a cui il vaccino ha compromesso le funzioni del proprio apparato, medici che dicono la ‘verità’ riguardo i vaccini, obbligo di essere vaccinati per entrare nelle scuole, manifestazioni contro le vaccinazioni obbligatorie, petizioni per chiedere alla corte costituzionale Europea di annullarne l’obbligatorietà e infine, notizia che può risultare incoerente ma non lo è, il ritorno dell’indignazione per la presenza di scie chimiche nei cieli di tutto il mondo e per i chip di riconoscimento sottocutanei.Questi ultimi due argomenti emergono tra gli altri perché testimoniano l’effetto del disagio che gli italiani stanno provando in questo momento. Rappresenta quindi una manifestazione meccanica e non una scelta cosciente, interessantissima da notare.Fatta questa lunga premessa, andiamo al cuore della questione.Nel momento dello ‘scompiglio di massa’ è potenzialmente possibile che si produca un Risveglio per coloro che sono pronti. È il momento più adatto per mettere in pratica tutte le letture, tutti gli incontri individuali e tutti i corsi a cui abbiamo partecipato. È il momento di passare dalla teoria alla pratica; è il momento […]

  • Medici contro il sistema: in 3188 pronti a lasciare l’Ordine
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 15 giugno 2017 at 17:40

    Un momento della protesta contro la tassa sulle borse di studio di migliaia di camici bianchi in piazza Montecitorio, Roma, 17 aprile 2012. ANSA/MASSIMO PERCOSSIMedici contro il sistema: in 3188 pronti a lasciare l’OrdineArticolo di Comitato Primo Non Nuocere: 3188 Medici Italiani sono in procinto di lasciare l’Ordine.Lavorare in Scienza e Coscienza mettendo il paziente nella sua interezza al centro della cura e rispettando le sue volontà diventa oggi sempre più difficile se non impossibile.La caccia alle streghe è ritornata.Oggi stiamo assistendo ad una campagna di terrore degna dei peggioriregimi totalitari, dove gli attacchi personali, le segnalazioni, le minacce e le vere e proprie radiazioni sono all’ordine del giorno.A tutto questo migliaia di medici dicono NO!Sempre più medici vogliono uscire da questo circolo infernale che impone esclusivamente protocolli voluti e dettati dalle industrie chimiche nel quale l’uomo è solo un consumatore privo di diritti.Questi medici stanno contattando a cascata altri colleghi che si trovano o si ritroveranno sicuramente ad avere problemi con l’Ordine.L’idea è formare un gruppo rappresentato da almeno 10.000 professionisti in tutta Italia.Oggi l’uscita dall’ordine significa non aver più l’abilitazione alla professione, per cui sarà necessario modificare le leggi attuali e quindi c’è la volontà di […]

  • Il decreto vaccini riguarda tutta la popolazione… è una questione di valori e di libertà. Calpesta il principio dell'inviolabilità fisica delle persone!
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 14 giugno 2017 at 12:19

    di Nasetti Stefano G+DECRETO VACCINI - IL PROBLEMA NON E' DI MERITO MA DI PRINCIPIO, NON RIGUARDA SOLO CHI HA FIGLI MA RIGUARDA TUTTA LA POPOLAZIONE, NON E' UNA QUESTIONE POLITICA (DESTRA, SINISTRA, CENTRO ECC) MA UNA QUESTIONE DI VALORI E DI LIBERTA'Si parla molto sul web (molto meno nei mass media ma ovviamente tutto ha una spiegazione), del decreto vaccini.Ho dovuto putroppo constatare (anche dopo la manifestazione di Roma di domenica scorsa 11/6/2017) che ancora non si è ben compresa la gravità della questione.Premetto che le finalità di questo post non sono né politiche e né tantomeno voglio entrare in questo frangente nel merito della discussione pro o contro i vaccini. MI RIVOLGO PERTANTO A TUTTI, INDISTINTAMENTE, RICHIAMANDO L'ATTENZIONE E INVITANDO A RIFLETTRE, VALUTANDO LA COSA DA UN ALTRO PUNTO DI VISTA, FORSE ANCORA PIU' IMPORTANTEInvito quindi per 5 minuti (tempo di leggere queste righe) ad accantonare le proprie idee politiche, le proprie posizioni preconcette di qualunque tipo e natura siano, posticipando magari la condivisione dell'ennesimo selfie, foto di gattino, piatto di pasta, cafè, ecc.Anche alla manifestazione di domenica scorsa contro l'obbligo vaccinale, così come in tutte quelle precedenti già avvenute in altre città, la maggioranza (se non addirittura la totalità) delle persone che vi hanno partecipato, erano persone che avevano figli in […]

  • L'Era post-antibiotici - La Teoria dei germi
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 13 giugno 2017 at 20:06

    L'Era post-antibiotici - La Teoria dei germiPerla saggia:Una volta che si è interferito nell'ordine della Naturanon si può sapere dove vanno a finire gli esiti. - Herbert Spencerdi Tim O'Shea- The Post-Antibiotic Age: Germ TheoryTraduzione e adattamento di Giorgio BeltrammiIndice 1.      La Teoria dei Germi2.     Qual'è il grande segreto?3.     Hume4.    Postulate questo5.     Oops!6.    Un'altra teoria7.     Pasteur vince8.    Qualche intoppo9.    La creazione della credibilità10. Abraham Flexner11.   Penicillina12.  Madre Natura batte sempre per ultima13. I fabbricatori di epidemie14. Laciate stare i bambini!15. The Big Boys16. Jackpot!17.  Di chi è la colpa?18. La festa è quasi finitaPermettetemi alcune domande:Come hanno fatto gli antibiotici a esaurire la loro potenza in soli 50 anni?Come facciamo ad essere così malati?Dove sono andati tutti quei soldi?perché non riusciamo a progredire?Cosa sta succedendo ora?Domande come queste coinvolgono alcuni personaggi famosi: Pasteur, Bechamp, Koch, Bernard, Carnegie, Rockefeller, Fleming, ognuno dei quali verrà menzionato. Ma prima di lanciarsi in tutto questo, puntiamo indietro l'orologio per un momento e andiamo al 1350 D.C. Luogo: […]

  • La Teoria dei Germi è FALSA!!! BATTERI, VIRUS, PARASSITI - le verità scomode
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 12 giugno 2017 at 5:18

    BATTERI, VIRUS, PARASSITI - le verità scomodePer scrivere qualcosa di interessante sui microorganismi che “ospitiamo” (uso questo termine perché è l’unico che si dovrebbe usare perché è documentato da anni che nel nostro corpo vivono più batteri e virus delle cellule stesse), devo ritornare indietro alla fine dell’ottocento e raccontarvi tutta la storia. Una storia vera ma taciuta dalla scienza accademica ed ortodossa. Nessuno di voi, di certo, conosce il grande Antoine Bechamp, microbiologo e bionaturalista francese (1816-1908). Vero? Dovete sapere che egli fu l’iniziatore della teoria del “Pleomorfismo” ed ha messo le basi per una particolare visione olistica dell’esistenza delle forme parassitarie del corpo umano che avrebbe cambiato la visione scientifica attuale se non fosse comparso sulla scena il notissimo “farmacista” e commerciante L.Pasteur(1822-1895) il quale, al contrario, postulava la immutabilità delle forme batteriche e che, ad una data patologia, corrispondeva sempre uno specifico agente eziologico. Anche in questo caso la scienza ha sotterrato ogni vestigia di questo grande ricercatore eretico per il tempo.... ma anche ai giorni nostri.Forse, alla base della medicina ortodossa ed accademica, c’è una teoria fasulla, commerciale?Nacque così una diatriba tra Bechampe Pasteur che è costantemente (dai primi anni del novecento ad […]

  • Decreto “Lorenzin” vaccini: considerazioni e strumenti.
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 9 giugno 2017 at 21:44

    Decreto “Lorenzin” vaccini: considerazioni e strumenti.Comunque vada a finire penso che il decreto 19 maggio 2017 “Lorenzin” sui vaccini avrà fatto il suo sporco lavoro, ma noi non sapremo mai con certezza il perché è stato presentato, le ipotesi, tutte verosimili, sono tante e vanno dall’aggiotaggio in borsa alla verifica del grado di allerta dei cittadini.Quello che è importante per noi cittadini è combatterlo con tutte le nostre forze, anche se si tratta alla fine di un potente mezzo di distrazione attraverso il quale far passare liscia qualche altra norma diabolica, non abbiamo scelta o combattiamo o soccombiamo agli insistenti ed efferati colpi che il nostro amato governo ci assesta costantemente. Nell’attesa di capire che cosa accadrà con questa bizzarra operazione attinente al suddetto scellerato decreto ritengo sia utile prepararsi per tempo con degli strumenti in nostra difesa.Dopo aver fatto varie ricerche sul web ho deciso di implementare pesantemente la dichiarazione di “dissenso Informato” per i vaccini obbligatori precedenti (solo 4) includendo in essa considerazioni necessarie per chi vuole sottrarsi alle imposizioni vaccinatorie dello stato, tenendo presente che chiaramente, se dovesse rendersi necessaria l’esibizione di detta dichiarazione si dovrà avere un supporto legale o di qualche associazione sulla libertà di scelta per le […]

  • VACCINI E DINTORNI
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 4 giugno 2017 at 8:18

    VACCINI E DINTORNIBy Simona Cella 04/06/2017 MA DI COSA STIAMO PARLANDO?Ero in Ecuador quando ho ricevuto la notizia della nuova “legge” di obbligo vaccinale -12 vaccini e conseguenti successivi richiami.A “legittimarla” tre ricatti1.      Se non vaccini il tuo bambino da 0 a 6 anni, non potrà accedere all’asilo e alla scuola materna2.     Se tuo figlio ha dai 7 ai 16 anni, avrà accesso alla scuola ma il dirigente scolastico dovrà “segnalare il caso” all’ASLo sarà punito dall’art. 328 del codice penale che prevede la reclusione dai sei mesi ai due anni.Il genitore invece pagherà una pena pecuniaria da 500 a 7.500 euro3.     Se l’opposizione del genitore continua, l’ASL invierà una segnalazione al tribunale dei minori che provvederà alla sospensione della potestà genitoriale (!!).Info aggiuntiva: dal primo giugno il Ministero della salute avvierà una campagna “straordinaria” per sensibilizzare la popolazione, con formazione del personale scolastico, degli alunni e associazioni famigliesulla prevenzione e sulle vaccinazioni.CHI NON SI UNIFORMA DEVE ESSERE MESSO AL BANDO. E’ un “untore pericoloso per la società”, perciò deve essere radiato dal suo ordine di appartenenza, espulso dal suo albo professionale o famigliare: se, in scienza e coscienza, dico la mia, non sono più […]

  • Vaccini, un decreto “fascista”? No, peggio
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 3 giugno 2017 at 20:59

    Vaccini, un decreto “fascista”? No, peggio1 giugno 2017 By Andrea Bizzocchi   Nei giorni a seguire l’approvazione del vergognoso decreto vaccini, molti hanno equiparato tale atto come proprio di una sorta di dittatura di stampo fascistoide in cui, secondo loro, vivremmo. Siccome su certi temi non mi piace scherzare, ritengo opportuno mettere i puntini sulle “i” e se poi qualche benpensante del pensiero unico si scandalizza, pazienza. Chiariamo dunque sin da subito che la dittatura sotto la quale viviamo è ben peggiore di quella fascista e questo per una serie di motivi concreti, oggettivi e tangibili. Che poi per altri versi il fascismo si sia reso complice di abomini di vario genere è cosa fuori discussione (anche se, per principio, la storia andrebbe sempre letta inserita nel preciso contesto storico in cui si è dipanata e non a posteriori, soprattutto quando viene scritta dai vincitori. Ma questo è un altro discorso).Ma veniamo a noi e vediamo quali sono le differenze di fondo tra la dittatura fascista e quella odierna, dittatura che va ben oltre l’oppressione imposta dalle lobbies del farmaco come appunto nel caso del recente decreto-vaccini. Cominciamo con il dire che oggi tutto il mondo vive sotto la dittatura di una finanza internazionale che progetta e mette in atto “crisi economiche” che lasciano sul lastrico milioni di famiglie; aggiungiamo […]

  • Sterminio Segreto – Ciò che non ti viene detto sulla sanità
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 28 maggio 2017 at 7:42

    Sterminio Segreto – Ciò che non ti viene dettoPuò apparire allucinante, può sembrare assurdo, può suonare incredibile… Ma come ho dimostrato nel libro ci sono persone nei ristretti gruppi che detengono il potere che non solo se ne lavano le mani se le loro attività hanno effetti letali, ma addirittura, come profeti del dio denaro, si arrogano la facoltà di ruotare il pollice verso, condannando l’umanità a uno sterminio segreto…In un discorso tenuto nel 2008, Zbigniew Brzezinski, allora consigliere per la politica estera del neo eletto presidente Obama, ammette senza difficoltà che “Forse un tempo era più facile controllare un milione di persone, anziché ucciderle fisicamente. Oggi è infinitamente più facile uccidere un milione di persone piuttosto che controllarle.”In sostanza “È più facile uccidere che controllare”.Risalendo all’indietro nel tempo sino alla fine del 1974, un altro protagonista della politica statunitense e internazionale, Henry Kissinger sottoscrive, insieme all’allora presidente Nixon, un piano adottato meno di un anno dopo da Gerald Ford. Si tratta del National Security Study Memorandum 200: ‘Implicazioni derivanti dalla crescita della popolazione per la sicurezza e per gli interessi oltremare statunitensi’, che presenta nero su bianco la necessità di eliminare 3 miliardi di persone dalla faccia della terra.Da allora a […]

  • La dittatura ha calato la maschera
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 23 maggio 2017 at 7:51

    La dittatura ha calato la mascheradi Marcello PamioSe qualcuno aveva ancora dei dubbi sul fatto che in Italia stiamo vivendo sotto la cappa di una dittatura di stampo fascistoide, è bene che se li tolga dalla testa quanto prima. Non passa giorno senza che ingiurie, censure, attacchi, segnalazioni e radiazioni dagli ordini avvengano. È palese che nel nostro paese a governare la politica sia la finanza internazionale e a governare la scienza e la medicina e a dettarne le linee guida, siano le potentissime industrie del farmaco. I media in tutto questo sono il megafono ufficiale. Tutti fagocitati, indottrinati e indirizzati verso il mono-pensiero di regime.L’italiota medio, quello che si informa grazie alla tv, è a dir poco annichilito cerebralmente, ha smesso da molti anni di pensare con la propria testa e ripete come un disco incantato il medesimo mantra.Siamo arrivati al punto folle di assistere a litigi negli asili tra le mamme per via dei bambini non vaccinati, i quali sarebbero secondo loro dei piccoli untori pericolosi per i loro figli vaccinati (Paradosso dei paradossi!)Il potere del lavaggio del cervello della tivù è unico e purtroppo l’ignoranza, il vuoto culturale si sono ormai stratificati e incarnati non solo nell’inconscio ma anche nel DNA stesso dell’individuo. La paura fa il resto. Siamo assistendo alla guerra tra i poveri (di […]

  • Cosa accade al sistema immunitario dopo la somministrazione di un vaccino?
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 21 maggio 2017 at 20:18

    Cosa accade al sistema immunitario dopo la somministrazione di un vaccino?Scritto da: Gianpaolo Giacomini | Medicina Non ConvenzionaleContinua l'intervista al dottor Giampaolo Giacomini.Può spiegare al nostro pubblico cosa accade al nostro sistema immunitario dopo la somministrazione di un qualsiasi vaccino? Cosa succede all’interno del nostro corpo? Anche da adulti, un vaccino produce profonde modificazioni immunitarie ed energetiche nella nostra struttura. Quantisticamente parlando, se noi siamo la materializzazione osservata di una funzione d’onda osservabile, è molto probabile che l’effetto di un vaccino sia quello di modificare il tessuto vibratorio di quell’ onda, determinando una sorta di “scivolamento” della nostra realtà interiore percepita e percepibile.Cercherò di spiegarmi in parole semplici. Viviamo la nostra realtà come soggetti che percepiscono se stessi e l’ambiente circostante. Diciamo che essendo sintonizzati sul nostro canale, percepiamo i nostri programmi quotidiani. Un trauma, una malattia grave, una droga o un farmaco (drugs nel mondo anglosassone) può avere l’effetto di farci cambiare canale e sintonizzarci su una frequenza che non è più la nostra.Questo fatto avviene a livello energetico-sottile, ma è determinato nel corpo da una serie di eventi a cascata che coinvolgono il sistema nervoso, endocrino e […]

  • Rudolf Steiner, gli spiriti delle tenebre e i vaccini
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 21 maggio 2017 at 20:13

    Rudolf Steiner,gli spiriti delle tenebre e i vaccini - conferenza del 27 Ottobre 1917A proposito di vaccini ...Ecco cosa disse Rudolf Steiner nel lontano 1917:“Gli Spiriti delle tenebre sono in mezzo a noi, sono qua.Dobbiamo restare in guardia in modo da accorgerci quando li incontriamo, in modo da comprendere dove si trovano.Perché la cosa più pericolosa nel prossimo futuro sarà abbandonarsi inconsciamente a tali influssi, che realmente esistono intorno a noi. Infatti, che l'uomo li riconosca o meno, non fa alcuna differenza per la loro reale esistenza.Ma soprattutto, per questi Spiriti delle tenebre sarà importante portare confusione, dare false direzioni in ciò che si sta ora diffondendo in tutto il mondo e per cui gli Spiriti della luce continueranno a operare nella direzione giusta. Ho già avuto occasione di mettere in guardia su una direzione sbagliata, che è davvero tra le più paradossali.Vi ho indicato che i corpi umani si svilupperanno in modo tale che vi potrà trovar posto una certa spiritualità, ma che il pensiero materialista, la cui diffusione è sempre più alimentata dalle indicazioni degli Spiriti delle tenebre, opereranno in modo da opporvisi con mezzi materiali.Vi ho detto che gli Spiriti delle tenebre ispireranno le vittime di cui si nutrono, gli uomini che abiteranno, persino ad inventare un vaccino per deviare verso la fisicità, fin dalla […]

  • Perchè il delirante decreto legge sull’obbligo vaccinale?
    by noreply@blogger.com (Marcello Salas) on 21 maggio 2017 at 20:10

    Da dove nasce il delirante decreto legge sull’obbligo vaccinale?In un mondo normale l’utente della salute dovrebbe essere informato che i vaccini non sono innocui, come ampiamente dimostrato da numerosissimi studi presenti in letteratura scientifica. Il negarlo è stupidaggine o malafede, ma noi siamo un Paese dove una minoranza illegittima – quella che si ripete al Governo da qualche anno – si può arrogare il diritto di stabilire cosa è bene e cosa è male per la salute del cittadino, dimenticando che qualunque atto medico non è esente da rischi.Poiché la biodiversità privilegia l’evoluzione degli isterici al Governo, ci sarà sempre qualcuno che tenterà di proibire qualcosa. Ma i vaccini obbligatori purtroppo sono un’altra cosa. E allora crediamo opportuno informare la popolazione del fatto che il decreto legge sull’obbligo vaccinale è scaturito dall’uso strumentale di una finta epidemia di morbillo– dietro alla quale si nascondono soldi veri – al fine di redigere un decreto legge intriso di abusi, ricatti e ritorsioni, che ricorda le leggi razziali del 1938.La strumentalizzazione del picco epidemiologico del morbillo nel territorio italiano, che risulta essere tra i 10 Paesi al mondo con la mortalità infantile più bassa, per imporre il decreto sulla coercizione vaccinale per le famiglie, è altresì inaccettabile e palesemente incostituzionale […]