In WordPress il caricamento dei file predefiniti si limita ai noti jpg e gif per le immagini ed alcune estensioni audio/video.

Volessimo caricare qualche altro formato, magari utilizzato da un plugin per la visualizzazione di un file excel o altro, possiamo ovviare al problema operando in 2 modi:

Modo 1: abilitare la possibilità di caricare tutto (proprio tutto)

recarsi via FTP nella radice del proprio sito, trovare il file config.php, ed editarlo inserendo aquesta riga di codice:

define( 'ALLOW_UNFILTERED_UPLOADS', true );

Metodo 2: se vogliamo essere certosini ed abilitare solamente alcuni tipi di file, il che sarebbe ottimo per la sicurezza del sito, ci si deve recare nella cartella contenente il template del tema che state utilizzando e trovare il file functions.php ed aggiungerci questa stringa (accertarsi di usare un tema “child”, in questo caso il file va ricercato in quest’ultimo):

function miei_myme_types($mime_types){
     $mime_types[‘stl’] = ‘application/sla’; // abilito l'estensione STL
     $mime_types[‘stp’] = ‘application/step’; // abilito l'estensione STP
  return $mime_types;
}
add_filter('upload_mimes', 'miei_myme_types', 1, 1);

Ora abbiamo abilitato i file elencati nei “mime types”, in questo caso .stl e .stp (si tratta di 2 estensioni per progetti 3D/cad).

Nella vaga ipotesi che vogliamo disabilitare uno o piu estensioni predefinite di wordpress, sarà sufficente aggiungere questa riga:

unset($mime_types[‘xls’]);

che sarà posizionata sotto a “return $mime_types;”

Nota: non tutti i file sono supportati da wordpress, ma se avete installato qualche plugin configurato per leggerli potete ricercarli a questa pagina.